Pane lievitato con il Kefir

clicca qui se cerchi i granuli per il kefir

Questa ricetta è stata gentilmente concessa dal forum di cookaraound ed è originariamente apparsa in questo thread inserita da Anahì e Kuklamaja

Ingredienti:

Procedimento:

In un recipiente di vetro di circa 20 cm di diametro mescolate il kefir con 150 gr di farina (1 tazza).

Sciogliete bene tutti i grumi, coprite con della carta trasparente o un foglio di carta casa tenuta ferma con un elastico e lasciare riposare per 24 ore circa a temperatura ambiente.

Kefir e farina Kefir e farina amalgamati

Il composto dopo alcune ore comincerà a lievitare e in trasparenza vedrete delle piccole bolle all'interno. Il composto dopo 12 ore è più che raddoppiato di volume. Il composto dopo 24 ore ha già iniziato a sgonfiarsi

Composto dopo 12 ore Composto dopo 24 ore Composto visto da sopra

Unite 750 gr di farina (5 tazze) e i 160 ml (1/2 tazza) di acqua tiepida, il sale, e lavorate, a mano o con l'impastatore, per circa 15 min, fino a quando la pasta non sarà morbida e liscia al tatto.

Dividete in due la pasta e modellate i due pezzi in modo da ottenere due cilindri, abbastanza allungati. Spolverate di farina le due forme e arrotolatele nella carta forno, riponetele in un recipiente coi bordi non troppo bassi e copritele con la carta trasparente.

Dopo averle lasciare riposare per 3 ore, scoprite le forme e giratele direttamente su una teglia da forno coperta con della carta forno, cercando di mantenere le forme abbastanza lontane perchè lieviteranno ancora.

Le due forme appena preparate Le due forme avvolte per la lievitazione Le forme dopo una lievitazione di 3 ore

Mettete la teglia nel forno spento con un pentolino con dell'acqua bollente e lasciate per altre 3 ore. Togliete la teglia dal forno, come vedete le mie forme sono cresciute talmente tanto da diventare siamesi:

Le due forme pronte per continuare la lievitazione in teglia Le due forme dopo altre 3 ore

accendetelo a 220C (se volete che la crosta non sia troppo croccante lasciate il pentolino con l'acqua, senò toglietelo), infornate a metà altezza e dopo 15 min circa, quando il pane avrà già formato una leggera crosta, toglietelo dalla teglia e continuate la cottura direttamente sulla griglia abbassando a 200C. Dopo 15/20 min il vostro pane sarà cotto.

Come potete vedere la mollica è compatta, ma soffice, il gusto di questo pane ricorda molto quello fatto con la pasta madre e si mantiene bene per almeno tre o quattro giorni.

Pane pronto! La mollica


Questa pagina è stata visitata 21498 volte.

GNU FDL logo google pagerank

Collegamenti

Numismatica     Associazione Numismatica     Hosting gratuito     psicologia